[Recensione] La voce nascosta delle pietre di Chiara Parenti Edita Garzanti

Buonasera  Pausa Lettori, stasera  vi parlo di un  libro meraviglioso .Questo libro racchiude tra le sue pagine qualcosa di magico . Non riuscivo a staccarmi da questa storia  , ma allo stesso tempo  volevo non finisse.....



La voce nascosta delle pietre di Chiara Parenti
Edito Garzanti 
ebook 4.99 Libro 16.90

L’agata mi dà coraggio. L’acquamarina mi regala felicità. Ho imparato ad ascoltare le pietre. Solo loro conoscono il mio destino. «Segui le pietre, solo loro regalano la felicità.» Luna è una bambina quando il nonno le dice queste parole speciali insegnandole che l’agata infonde coraggio, l’acquamarina dona gioia e la giada diffonde pace e saggezza. E lei è certa che quello sia il suo destino. Ma ora che ha ventinove anni, Luna non crede più che le pietre possano aiutare le persone. Non riesce più a sentire la loro voce. Per lei sono solo sassolini colorati che vende nel negozio di famiglia, mentre il nonno è in giro per il mondo a cercare gemme. Perché il suo cuore porta ancora i segni della delusione. Si è fidata delle pietre, di quello che nascondono, di quello che significano. Si è fidata di quel ragazzo di sedici anni che attraverso di loro le parlava di sentimenti. Dell’amicizia che cresceva ogni giorno e racchiudeva in sé la promessa di un amore indistruttibile. Leonardo era l’unico a credere come lei nel fascino dei minerali e dei cristalli. Leonardo che in una notte di molti anni prima l’ha abbandonata, senza una spiegazione, senza una parola. E da allora il mondo di Luna è crollato, pezzo dopo pezzo. A fatica lo ha ricostruito, non guardando mai più indietro. Fino a oggi. Fino al ritorno di Leonardo nella sua vita. È lì per darle tutte le risposte che non le ha mai dato. Risposte che Luna non vuole più ascoltare. Fidarsi nuovamente di lui le sembra impossibile. Ha costruito intorno al suo cuore un muro invalicabile per non soffrire più. Ma suo nonno è accanto a lei per ricordarle come trovare conforto: il quarzo rosa, la pietra del perdono, e il corallo che sconfigge la paura. Solo loro conoscono la strada. Bisogna guardarsi dentro e avere il coraggio di seguirle.

RECENSIONE:
Ho letto questa storia con il cuore sospeso . Ho letto la storia di un amore unico che non risente del tempo e dello spazio; che parola dopo parola mi ha regalato emozioni uniche .La storia di due bambini che si sono trovati , e insieme hanno creato il loro mondo speciale e avventuroso .Due bambini che crescono , credendo nella magia delle pietre e nel loro potere guida.

Luna è nata e cresciuta tra le pietre . Suo nonno Pietro è un ricercatore di Gemme .
Leo e Luna si incontrano all'età di 7 anni e diventano inseparabili .Insieme a nonno Pietro, cominciano a guardare ciò che li circonda con una curiosità diversa  e a riconoscere ed ascoltare la voce delle pietre attraverso il gioco. Iniziano a diventare piccoli esploratori.Perchè quello che nonno Pietro gli insegna è di ascoltare l'energia racchiusa nelle pietre e di assorbirla .

«L’importante è scegliere in base al loro richiamo, così saprai di avere trovato una pietra che vibra della tua stessa energia. Se la scegli, è perché il tuo cuore riesce a sentirla. Bisogna sempre fidarsi del cuore, tesoro. Lui non sbaglia mai. «E che succede quando hai trovato la tua pietra gemella?» chiesi inclinando il capo. «Dal momento in cui la indosserai, la pietra scatenerà il suo potere straordinario, legandosi a te in maniera indissolubile.

Il rapporto di Leo e Luna è speciale , lui le trasmette i suoi silenzi e lei è la "luna" che illumina il suo cammino .Nessuno poteva capirsi oltre loro. Il loro linguaggio è silenzioso fatto di magia .La magia di credere nelle pietre ,  nei sogni e che questi si possano realizzare .

«Correte, cadete, rialzatevi, e non abbiate paura di sporcarvi. I tesori più grandi sono ben nascosti, i diamanti affondano nel fango, ma non dovrete mai smettere di cercare! Cercate, cercate e, se non trovate quello che davvero volete, continuate a cercare ancora. Non arrendetevi, non è solo uno il sentiero che porta alla felicità. Voi seguite una strada che sia solo la vostra, seguite le pietre, loro vi indicheranno la via. E se vi perderete, vi riporteranno a casa.»

Per Nonno Pietro, Leo e Luna sono diamanti, i suoi tesori più preziosi.
I diamanti possono  illuminarsi a vicenda di una luce meravigliosa,  ma anche distruggersi .Perchè solo un diamante può scheggiare un altro diamante.

Tra Luna e Leo succede . I due diamanti , le due pietre gemelle le quali sono , si perdono  si deludono , diventano sassolini , duri impenetrabili. Smettono di sentire ed ascoltare la voce delle pietre e di credere nella loro magia.
Smettono di ascoltare i loro silenzi .
Leo e Luna per tredici lunghi anni si ritrovano a vivere  lontani  e di una luce  riflessa .Una luce che non è la loro, ma quella in cui si sono adeguati a vivere per non soffrire.

Ma L'energia delle pietre , come quella dell'amore è misteriosa . "I diamanti non hanno bisogno di parole "
Leo e Luna si troveranno a dover combattere contro loro stessi pur di far felice nonno Pietro e mantenere la promessa fatta tanti anni fa.
Nonno Pietro  però lo sa ...

...diamanti non hanno paura del tempo che passa, delle eruzioni vulcaniche, delle temperature elevatissime e delle enormi pressioni. Loro resistono. Loro aspettano. Sempre.

Come le pietre,  credo che questo libro trasmetta energia. L'energia di credere nei nostri sogni e nel trovare il coraggio per raggiungerli . Luna e Leo crescono tra le pagine di questo libro , e le emozioni che riescono a trasmettere sono uniche .
Una lettura magica che consiglio di cuore a tutti voi .














Nessun commento:

Posta un commento