Recensione Meglio Soffrire che Mettere in un ripostiglio il cuore di Susanna Casciani edito Mondadori


Sinossi:
"C'erano una volta un ragazzo e una ragazza.C'erano una volta perché adesso non ci sono più.
Un sabato mattina di fine aprile lui si sorprese a piangere davanti a lei. Non riusciva a parlare. Avrebbe voluto confessarle che era finita, ma sapeva che poi lei avrebbe iniziato a singhiozzare, e non ne sopportava nemmeno l'idea.
Lei alzò lo sguardo dal suo libro come se avesse avvertito una forza nuova in casa, incontenibile, che l'avrebbe schiacciata contro il muro se non si fosse aggrappata a qualcosa, così si aggrappò al suo orgoglio, o a quello che ne rimaneva. Chiuse il libro, si alzò dal divano e si diresse verso di lui, si mise sulle punte e gli accarezzò la testa. Gli disse di stare tranquillo. Lui le faceva del male e lei lo consolava. Gli diede un bacio sulla guancia e uscì di casa senza voltarsi, per non essere costretta a dirgli addio.
Quando, quasi tre ore dopo, tornò a casa, lui non c'era più. Sfinita, si addormentò su quello che era stato il loro letto. Più tardi, si svegliò di soprassalto e mise a fuoco nel buio quella parte di letto, così vuota, e avvertì un macigno sul petto che non la faceva respirare. Si rese conto di non essere pronta a lasciarlo andare. Si alzò per cercare un quaderno, come se improvvisamente fosse una questione di vita o di morte. Ne trovò uno. Conosceva le regole: non chiamarlo, non cercarlo, non seguirlo (!!!), non inviargli messaggi, bloccarlo su ogni social network, non giocarsi la dignità. Conosceva le regole, ma le stavano strette, perché stavolta, in quella storia, ci aveva creduto talmente tanto da sentirsi quasi adatta a un futuro felice. Per questo, per la prima volta in ventisette anni, decise di iniziare a tenere un diario segreto, che poi, a voler essere davvero sinceri, altro non era che un modo per continuare a parlare con lui." 
Recensione:
Succede , anche se non è previsto . Succede che un giorno improvvisamente ti innamori . Ti innamori ed inizi a provare un sentimento sconosciuto . Quel sentimento Ti regala sorrisi inaspettati , e ti chiedi il perché sei stata così fortunata . Perché quella felicità ti ha raggiunta . Tu, che sei sempre stata diversa dagli altri , tu che pensavi di non meritarti niente, tu che hai paura di vivere.
Ma poi arriva lui , senza preavviso ed "inciampa "su di te. Ti avvolge con i suoi sorrisi , ti desidera , ti fa sentire bella e ama i tuoi difetti , li rende speciali.
Lui per te diventa tutto , tu per lui diventi "tu e solo tu".
Finché un giorno capisci improvvisamente che quella felicità che avevi con lui , che quella complicità che vi legava sta scomparendo . Come è arrivata se ne va. Hai paura a dirlo , solo pronunciare quelle parole te le fa rendere vere. E allora,  ti nascondi dietro le scuse ed aspetti che arrivi l'inevitabile : che sia lui a lasciarti e che tu silenziosa gli lasci lo spazio e la forza per andarsene . Come se fossi tu a dover fare coraggio a lui .
Ma poi  il tuo coraggio diventa nullo . La disperazione , la mancanza , la tristezza prendono il sopravvento . Non ti fanno respirare . Quel dolore è troppo forte ti annulla . Pensi di aver sbagliato , di non essere stata ciò che voleva , di non averlo saputo Amare come meritava....
Lui era la tua aria e senza aria non si respira . E credi  che  inevitabilmente la paura di vivere prenderà il sopravvento . ...e quindi  ti resta solo che rialzarti e prenderti cura di te stessa ...per salvarti...

Susanna ci racconta la Storia di Anna e Tommaso e del loro amore Unico che improvvisamente scompare . Della forza di Anna di reagire alla sua "paura  di vivere" .
Anna reagisce attraverso un Diario , dove scrive e scrive ciò che vorrebbe dire a Tommaso , ma che non gli dirà mai.
Susanna racconta la storia di ognuno di noi . La storia di chi ha perso un amore unico . Lo fa attraverso delle parole che arrivano dritte al cuore , lo fa emozionandoti. Ci insegna che per essere felici non dobbiamo mai smettere di provare emozioni .

"Quando finisce un amore non devi per forza dimenticare tutto per stare meglio"

"Finisce tutto , finiscono anche le cose belle , l'importante è che ci siano state"

Emozioni , Che ti abbiano lasciato qualcosa che non può essere cancellato , ma che farà per sempre parte di te.
E poi , devi continuare a crederci per tenere In allenamento il cuore  , in modo da farsi trovare pronti al momento che l'amore bussi di nuovo alla tua porta.

Le parole di questo libro hanno raggiunto il mio cuore. Dedicato  a chi crede nell'amore e non smette mai di crederci nonostante tutto.

Nessun commento:

Posta un commento