Recensione Dieci Estati di Giulia Menegatti edito Nativi Digitali Edizioni

Sinossi:

"Dieci Estati" è la storia di Viola, ragazza introversa che si ritiene incapace di amare, attraverso le dieci estati più significative della sua vita, dall'infanzia all'età adulta, tra primi viaggi, primi baci ma anche prime delusioni e primi lutti. In questo percorso di formazione e di educazione affettiva, Viola tornerà spesso, non solo coi ricordi, alla casa al mare dove ha trascorso le sue estati da adolescente e dove ha conosciuto Riccardo, il suo primo amore, che non hai mai davvero dimenticato.


Recensione:
Una Storia breve ma intensa . Un racconto di vita. Viola è una ragazzina ed ha 11 anni quando improvvisamente scopre di avere un cuore che può provare emozioni . Da quel primo battito mancato , per quel l'amore non corrisposto .
Viola si trova alla continua ricerca di se stessa e del suo posto nel mondo . Convinta di non essere in grado di amare .
Legata al l'unico luogo che sente suo , dove tutto è iniziato.

"I ricordi sono pericolosi .Ci tengono legati al passato, ci impediscono di andare avanti"

Per crescere bisogna avere anche il coraggio di guardare avanti e provare ad essere diversi per chi si ama . Riuscirà la Viola "adulta" a capirlo?

Nessun commento:

Posta un commento