Recensione "Turno di Notte" lo strano caso del Fatebenesorelle di Giovanna Zucca edito Fazi Editore.

Titolo:Turno di Notte.Lo Strano caso del Fatebenesorelle.
Autore:Giovanna Zucca
Edito:Fazi Editore
Cartaceo:€16,00
eBook:€6,99
Uscita 29 Settembre

TRAMA:
Dopo Assassinio all’Ikea, fatti e misfatti della vita in provincia in un nuovo giallo tutto da ridere.
Per questa nuova indagine, tornano il commissario Loperfido e la giovane assistente Luana Esposito già protagonisti di Assassinio all’Ikea. La coppia, sempre sul punto di scoppiare per il travagliato legame sentimentale che li unisce e per le consuete divergenze di natura investigativa al lavoro, deve scoprire cos’è successo a un’infermiera misteriosamente scomparsa al termine del suo turno pomeridiano al Policlinico Fatebenesorelle di Padova. Stefania Cantalamessa non è
tornata a casa per via di una storia d’amore clandestina o qualcuno ha deciso di farla sparire per coprire azioni illecite praticate all’interno dell’ospedale?
I piccoli e grandi segreti della provincia italiana sono al centro del romanzo di Giovanna Zucca che stavolta concentra la sua attenzione su quanto accade dietro le quinte e nei corridoi di un prestigioso nosocomio, dove sogni di carriera di medici senza scrupoli si intrecciano alla malizia di giovani infermiere e loro colleghe in età, sempre a caccia di avventure.

RECENSIONE:
Salve cari Lettori , oggi vi parlo di "Turno di Notte " il nuovo Giallo di Giovanna zucca . Alle prese con un nuovo caso da risolvere , ritroveremo il commissario Loperfido e la sua Assistente Luana Esposito di Capodichino -Napoli e le care signore Erminia e Anna Laura.
Ambientato nella  città di Padova , tra i corridoi del famoso Policlinico Fatebenesorelle , i nostri amati personaggi dovranno indagare sulla scomparsa dell 'infermiera Stefania Cantalamessa. L'infermiera Cantalamessa che lavora nel blocco operatorio di chirurgia del Policlinico Fatebenesorelle , una sera alla fine del suo turno, dopo aver  timbrato il suo cartellino in uscita , scompare facendo perdere le sue tracce. Sposata con il sig Mazzafrusti , uomo molto più anziano e influente nella città  ,  che non le fa mancare niente , Stefania Cantalamessa ama anche essere al centro dell'attenzione degli altri uomini.
Il caso verrà affidato al commissario Luana Esposito , appena rientrata da un addestramento con FBI.Con la supervisione del commissario capo Loperfido , con il quale oltre il rapporto di lavoro si trova a condividere un tormentato rapporto sentimentale. Con l'aiuto delle sue colleghe e la preziosa collaborazione del suo Fidato Amico cane Diablo, il commissario   Esposito , dovrà riuscire a risolvere questo misterioso caso. Chissà quale sarà il movente della scomparsa dell'infermiera ? Sarà da ricondursi all'ambiente dell'ospedale o all'interno della famiglia della scomparsa? Siete curiosi?!

Una lettura divertente , un giallo che prende in giro un giallo,  con un sottofondo Noir. Sono rimasta positivamente colpita dalla scelta simpatica e appropriata    dei personaggi,  che rendono la storia a tratti anche comica.
Ho adorato il personaggio di Luana Esposito di "Capodichino" e il suo lato Napoletano che viene fuori nei momenti più opportuni .
Consiglio la Lettura di questo libro, perché è proprio il "Giallo che non ti Aspetti"!!!

Nessun commento:

Posta un commento