La Mia Visita al Salone Internazionale del Libro

Buongiorno a Tutti/e , come promesso mi sono presa le mie 24 ore per rielaborare le idee e raccontarvi in modo più “lucido “ la mia prima esperienza al Salone del Libro.
Come  prima visita al Salone  sia come visitatrice che come Blogger ,  posso solo esprimere parere positivo. 
Ho aperto la mia visita di Venerdì al Salone con l’evento di Emma Book , e posso affermare che è stato un evento molto interessante sotto molti aspetti.
Uno perché sono state approfondite le varie opinioni sul “Rosa che non ti Aspetti”, ovvero come  lettrici, Autrici e Blogger concepiscono il termine “rosa” come identificazione del genere del  romanzo stesso;
Secondo perché ho avuto l’opportunità di conoscere lo staff Di Emma Book . 
Ho volutamente voluto " vivere " il salone sotto due aspetti: sia come visitatrice che come Blogger.
Sotto l’aspetto della Visitatrice ho trovato tutto molto interessante , i vari stand delle case editrici erano molto curati consentendo  così ai visitatori di poter consultare i libri con calma  e procedere all’acquisto del libro preferito.
I sorrisi  e l’aiuto del personale erano un ottimo surplus alla visita . Ho adorato la Parte del BookStock Village , colorata e colma di laboratori dedicati ai più piccoli. Infatti secondo me Il salone è molto adatto ai bambini. (il prossimo anno porterò anche il mio bambino)
Anche La Casa CookBook è stata molto interessante , con i vari eventi organizzati con alcuni tra i più famosi cuochi Italiani, nonché autori di Libri. Inoltre le varie Sale e/o gli spazi messi a disposizione per eventi e presentazioni , secondo il mio parere hanno arricchito e dato importanza al salone stesso;
L’esperienza dal punto di vista della Blogger (che sta piano piano nascendo in me ) diciamo è stata “conoscitiva/esplorativa”. Per essere il mio un Blog nato solo da 4 mesi posso dire di essere soddisfatta dei Piccoli obiettivi raggiunti. Sono contenta di aver avuto l’opportunità  di conoscere  , scrittrici , blogger e addetti all’ufficio Stampa gentilissimi . Sicuramente per il prossimo anno , partirò più preparata e con qualche accorgimento in più, ma tutto fa esperienza.
Concludendo si , l’esperienza Salone è stata positiva  e ho un Anno per preparami al prossimo evento.


Nessun commento:

Posta un commento